Ryan Hawkins Nike Air Max 1 Crepe Canapa Suola Compagni

È giusto che in occasione dell’Air Max Day, la festa annuale di Nike dedicata alla celebrazione di una delle, se non delle sue più iconiche linee di calzature, HYPEBEAST viene corretto e rappresenta un autentico purista di Air Max per il nostro ultimo Compagni unici rata. Il nostro ultimo ospite di funzionalità è Ryan Hawkins — un appassionato collezionista di scarpe da ginnastica nato e cresciuto a Laconia, nel New Hampshire.

Dire che Hawkins è un fan sfegatato delle Air Max sarebbe un enorme eufemismo. La sua collezione in questo momento ammonta a circa oltre 200 paia e embrace di tutto, dalle colorazioni deadstock alle gemme classic ai calci nostalgici come le scarpe da baseball che ha prodotto su Nike Carta d’identità per il suo ultimo anno di liceo. Hawkins si abbandona sicuramente all’energia attorno alle collaborazioni e ai retro che dominano il mercato delle sneaker di oggi, ma le sue ossessioni risiedono davvero nel regno delle Nike Air Max classic. È estremamente meticoloso su ciò che acquista poiché spesso gravita verso forme OG e colorazioni classiche, e si ritrova a interagire con varie neighborhood di Air Max on-line che condividono un sentimento simile. Per i nativi della costa orientale, le scarpe sono veicoli di espressione, ed è il modo in cui ogni paio, sia in ottime condizioni che a terra, possiede una storia che vale la pena raccontare.

Giusto in tempo per la celebrazione dell’Air Max Day del 26 marzo, HYPEBEAST ha la possibilità di incontrare Hawkins per discutere della sua affinità con l’Air Max 1, quale silhouette vuole che lo Swoosh riporti indietro e altro ancora.

HYPEBEAST: Chi o cosa ti ha messo nelle scarpe?

RH: Onestamente, per me erano cataloghi Eastbay intorno al 1994 o 1995. Li ricevevo per posta mensilmente e sfogliavo pagine e pagine di articoli in vendita poiché all’epoca avevo solo un lavoro part-time. Ci sarebbero Air Max in vendita a $ 19,99 USD da $ 100 USD perché quelli erano pazzi all’epoca.

Sei nato e cresciuto vicino a Laconia, nel New Hampshire, la cultura delle scarpe da ginnastica period prevalente lì?

No, per niente. Ricordo solo un ragazzo dei miei giorni al liceo che prendeva sempre le Air Max e le indossava fino alla morte. A parte il fatto che le scarpe da ginnastica non erano molto diffuse nella mia zona. Il Foot Locker nel mio centro commerciale locale period davvero l’unico posto dove potevo andare a comprare scarpe da ginnastica in negozio e ottenere le nuove uscite.

Qual period la tua intenzione di avviare la tua pagina IG e quando hai iniziato a guadagnare terreno?

È divertente perché period puramente per amore per le scarpe da ginnastica e non c’period intenzione di farle crescere. Anche dopo che mi sono iscritto per la prima volta a ., il mio account è rimasto inattivo per un paio d’anni. Poi un giorno mi sono reso conto di quanto amo le scarpe da ginnastica e ho deciso di farlo. Penso di aver guadagnato terreno grazie alla coerenza e alla continua condivisione di ciò che amo.

“Non fraintendermi, adoro un paio incontaminato, ma amo anche le scarpe consumate perché c’è una storia da raccontare lì. Ho scarpe che sono state indossate fino alla morte, ma per fortuna e per qualche motivo, il precedente proprietario le ha tenute in giro e adoro quell’aspetto delle scarpe..”

Hai un’impressionante collezione di oltre 200 paia, da dove prendi normalmente i tuoi calci?

Puramente on-line per quello che voglio. Ovviamente sono un grande fan delle Air Max 1, ma sono anche molto appassionato delle Air Max classic. Quando ho iniziato a comprare scarpe, ero decisamente pesante su pickyourshoes.com e quando hanno smesso di portare le Nike ero piuttosto devastato, così come il mercato Accumulate. Ora setaccio principalmente eBay, Provide Up, Mercari, Poshmark ecc. e ci troverò alcune delle cose più folli.

Quando si tratta di acquistare Air Max più vecchi, preferisci che siano deadstock o non ti dispiace che siano un po’ consumati?

Non fraintendetemi, adoro un paio incontaminato, ma amo anche le scarpe consumate perché c’è una storia da raccontare lì. Ho scarpe che sono state indossate fino alla morte, ma per fortuna e per qualche motivo, il precedente proprietario le ha tenute in giro e adoro quell’aspetto delle scarpe.

La tua pagina IG ha ovviamente un sacco di Air Max lì, ma ci sono anche molti riferimenti sportivi e anni ’90 che si tratti di Kobe, Jordan, Will Smith, Mariah Carey, poster Nike classic ecc. Parla di ciò che hai amato di questa period e di come ha influenzato il tuo gusto.

È lì che sono cresciuto, amico. Sono cresciuto guardando Il Fresco principe di Bel-Air, ascoltando Mariah Carey che suona dal cielo, Nas, Wu-Tang Clan, Eric Clapton, Westside Connection, tutte queste persone. Tutti questi riferimenti mi rendono felice e quindi adoro condividerli con tutti gli altri.

Nike tende sempre a creare una silhouette diversa ogni anno, sei molto particolare riguardo all’aggiornamento della forma e dei materiali di alcuni modelli?

Apprezzo molto il loro sforzo e sai che tutti amano criticare le dimensioni delle bolle quando si tratta di Air Max. Ma le bolle grandi sono il mio stile e le forme OG sono decisamente preferibili.

C’è una scarpa o una silhouette che stai aspettando che Nike ti riporti o vorresti avere più energia intorno advert essa?

Sicuramente la Nike Air Max Racer del 1995. È una scarpa così rara perché ce l’hanno fatta solo per un anno. Mi piacerebbe vederli tornare, ma se lo facessero mi piacerebbe che Nike lo dimostrasse amore e lo facesse bene.

Cosa ne pensi di come Nike si è avvicinata all’Air Max Day negli ultimi anni?

Penso che finora abbiano fatto un buon lavoro. So che hanno iniziato nel 2016 con Air Max Con, dove l’hanno fatto a Chicago, New York e in Giappone e penso che sia stato l’inizio di qualcosa di veramente grande, e l’energia intorno alla vacanza nel suo insieme è stata grande. Per le uscite di quest’anno vorrei davvero che il paio di Nike Air Max 1 “Wabisabi” per l’Asia stessero scendendo ovunque dal momento che sono un tipo di terra, questo è di gran lunga il mio preferito fuori dagli schemi. L’accenno azzurro pallido “Blueprint” è carino. Vorrei che fossero disponibili per tutti, ma capisco il processo per cercare di avere più occhi su di loro.

Che cosa ti piace della Nike Air Max 1?

Penso solo che sia così liscio come una silhouette. Ovviamente devi richiamare la creazione e l’evoluzione di Air. È anche la facilità di indossare. Quando ho visto il modello a metà degli anni 2000, ho pensato tra me e me che sarebbe stato un modello a cui potevo davvero attenermi. Ho persino realizzato il mio primo paio di Nike ID nel 2002 come scarpa da baseball del liceo durante il mio ultimo anno.

Nel 2010 è stato quando l’ho visto e apprezzato davvero e ho capito che c’period una vera comunità su Fb là fuori che period tremendous coinvolta e ora sono connesso con tutti questi grandi collezionisti di tempo come Stevey Ryder, Superllalla, ecc. e Adoro davvero le relazioni che ho instaurato lì.

Ho sentito che hai una storia da raccontare sull’Air Max 1 “ Hemp”. Parlami di questo.

Quindi di solito ho una taglia 12, ma avevo un paio di scarpe della taglia 11. Non period nella forma migliore, ma la punta period in buone condizioni e questa è una parte importante dei calci. Un giorno ho ricevuto casualmente un messaggio da un collezionista di alto livello che ha notato che io e la mia coppia eravamo alla ricerca di un [size] 12. Mi ha mandato un paio deadstock in cambio del mio che period chiaramente usurato. Ho pensato che fosse una truffa e che avrebbe voluto qualcosa in cambio, ma non period così. Si scopre che aveva già un’altra taglia deadstock 11, ma è stato solo il fatto che ha notato quanto fossi entusiasta di avere quella coppia, e da allora la nostra relazione è stata tutta amore.

Suppongo che tu stia già pianificando di ritirare la coppia del 2022?

Ho già visto fughe di notizie sulle prossime coppie e ho sicuramente intenzione di raccoglierle. Non so quando usciranno esattamente, e sembra che abbiano apportato alcune modifiche alle punte dei piedi, ma da quello che ho visto finora sono fantastici.

“Penso davvero che ogni persona possa ricavarne ciò che vuole. Guardi una certa silhouette e la stessa Air Max 1 non significa per te lo stesso che significa per me. Puoi esprimerti attraverso una scarpa in tanti modi diversi, allacciandola come vuoi, acconciandola come vuoi, condividendola come vuoi”.

Dato che la tua pagina ha guadagnato terreno, ti ha aperto delle porte sia a livello professionale che personale?

È divertente perché in realtà pubblico solo lo stesso tipo di cose, ma sono comunque felice che le persone gravitino verso di esso e si divertano. Mi piace interagire con le persone nei commenti e nei DM sulle scarpe perché pubblico davvero calci che mi piacciono e necessariamente tutte le nuove collaborazioni. Ha aperto la possibilità di lavorare con le dimensioni? su alcuni progetti e sono stati così gentili da regalarmi tre delle loro esclusive. Anche Deon Level di Ideas mi ha contattato di recente e mi ha dato l’opportunità di acquistare la colorazione “Mellow” della loro ultima collezione perché ammirava il mio amore per le Air Max.

Perché le scarpe da ginnastica e le storie che contengono sono importanti per te?

Penso davvero che ogni persona possa ricavarne ciò che vuole. Guardi una certa silhouette e la stessa Air Max 1 non significa per te lo stesso che significa per me. Puoi esprimerti attraverso una scarpa in tanti modi diversi allacciandola come vuoi, acconciandola come vuoi, condividendola come vuoi ecc. Nike è un mammut, e risale a quando giocavo a hockey ai tempi in cui ho visto Wayne Gretzky e Sergei Fedorov sfoggiare le loro Nike, questo mi ha davvero colpito. Il fattore nostalgia è pesante per me.



supply